<none>

Hello our valued visitor, We present you the best web solutions and high quality graphic designs with a lot of features. just login to your account and enjoy ...

Chi siamo

Tu sei qui

Cos'è Start Net

StarNet è una rete multistakeholder nata nel 2017 per condividere un'azione regionale sperimentale di transizione scuola-lavoro in Puglia con una prospettiva europea.
La rete unisce le scuole, le istituzioni, il mondo del lavoro, le aggregazioni giovanili e il Terzo settore con lo scopo di ridurre, attraverso azioni mirate e condivise, il divario tra sistema formazione e sistema lavoro e di promuovere un accesso equo dei giovani alla vita lavorativa in Puglia.
StartNet opera a livello regionale e si collega e confronta con altri network della transizione scuola-lavoro attraverso la piattaforma europea.
Nel 2018 è prevista la partecipazione della Basilicata.
Il progetto StartNet è finanziato e coordinato dalla Fondazione Mercator e dal Goethe-Institut

Mission

StartNet nasce allo scopo di

  • Contrastare in modo sistemico la disoccupazione giovanile, e favorire il rafforzamento dell'occupabilità dei giovani dei territori di Puglia e Basilicata, attraverso la continua analisi dei fabbisogni e la valorizzazione delle specificità dei territori;
  • Ridurre la distanza tra sistema formativo e sistema produttivo, valorizzando le risorse e le potenzialità territoriali,
  • Elaborare una Agenda comune, basata sulla cooperazione tra soggetti diversi, sostenibile e con un'ottica di medio periodo, secondo il metodo del Collective Impact cui si ispira;
  • Rafforzare un approccio europeo basato sulla coesione e sull'equo accesso all'istruzione, alla formazione e al lavoro

Collective Impact

StartNet lavora secondo il collective impact, un approccio metodologico ideato e testato per la collaborazione sistematica ed efficace di attori provenienti da contesti diversi. Il collective impact si basa su cinque criteri imprescindibili.

Impegno

di tutti gli attori partecipi (enti politici, associazioni, gruppi informali, ecc.) per una agenda condivisa.

- -

Supporto

reciproco attraverso tutti i settori che coordinano le attività comunicazione continua fra gli attori.

- -

Staff indipendente

dedicato esclusivamente al coordinamento del progetto.

- -
Start
Net

Consenso

sul metodo di monitoraggio e sugli indicatori.

- -

Comunicazione

continua fra gli attori.

- -

Partners

Obiettivi strategici

  • Creare opportunità e offerte che abbiano al centro i giovani, i loro talenti, il loro potenziale e le loro risorse, e che li consideri non target ma artefici dei processi di sviluppo;
  • Rafforzare l'orientamento in tutte le fasi della crescita e dello sviluppo delle competenze;
  • Migliorare le capacità di tutti gli attori per favorire processi di qualità nella transizione dai sistemi di apprendimento al lavoro;
  • Realizzare almeno tre progetti ogni anno con la partecipazione di almeno tre partner della rete
  • Attivare un approccio "plurifondo" che metta in sinergia i fondi pubblici tra loro e le risorse private in una logica di efficacia, impatto e generatività; 
  • Costruire un dialogo europeo specialistico dedicato al tema della transizione scuola-lavoro (piattaforma di apprendimento) e co-costruire buone pratiche di learning networks;
  • Elaborare linee guida e raccomandazioni condivise per gli operatori e i professionisti della transizione scuola lavoro.

StartNet

Meet Our Team

Angelika Bartholomäi

Angelika Bartholomäi

Project Manager StartNet Italia

Goethe-Institut Rom
Via Savoia 15
00198 Roma - Italia

angelika.bartholomai@goethe.de
+39 06 84400562

Perla Zanini

Perla Zanini

Assistente al progetto, responsabile per la comunicazione

Goethe-Institut Rom

Via Savoia 15

00198 Roma

 

perla.zanini@goethe.de
+39 06 84400563

Stella Wirth Benedetti

Stella Wirth Benedetti

Assistente al progetto responsabile per l’amministrazione

Goethe-Institut Rom

Roberta Lops

Roberta Lops

Coordinatrice Monitoring

Goethe-Institut Rom (distaccata a Trani)

Jan Wilker

Jan Wilker

Project Manager

Goethe-Institut Brüssel

Gesa Spätling

Gesa Spätling

Assistente al progetto

Goethe-Institut Brüssel