Al via la prima sperimentazione di Skills4Life in Puglia e Basilicata, il progetto Erasmus che ha l’obiettivo di fornire agli educatori strumenti di orientamento e competenze di “Life Design” per i giovani tra i 13 e i 14 anni.

Si tratta di attività di testing sullo strumento di autovalutazione online per aiutare gli studenti a scoprire i loro punti di forza, debolezza, priorità, interessi e tipi di personalità, nonché per iniziare a considerare come questi ultimi possono corrispondere con diversi profili professionali. La teoria alla base del questionario è stata sviluppata dal Dr. John L. Holland e si basa su un’ampia ricerca relativa a come i giovani utilizzino le proprie scelte relative ai percorsi educativi e professionali. Il modello di Holland, denominato “RIASEC”, mostra che sia le persone che gli ambienti di lavoro possono essere classificati in sei tipologie di base: realistico, investigativo, artistico, sociale, imprenditoriale e convenzionale.

In questa fase, grazie al contributo dei ragazzi e delle ragazze creeremo uno strumento di auto-riflessione e valutazione maggiormente valido e più adatto ai giovani.

Al momento sono state coinvolte 4 scuole lucane (Liceo “Stigliani” di Matera, Liceo “Da Vinci – Nitti” di Potenza, l’Istituto Comprensivo “Pascoli” di Matera e l’Istituto Comprensivo “Busciolano” di Potenza) e 1 scuola pugliese (Istituto Comprensivo "Don Lorenzo Milani" di Bari) per un totale di quasi 500 ragazzi e ragazze.

Le attività sono solo all’inizio e continueranno con un gioco da tavolo, per aiutare gli studenti ad abbinare in modo ludico le proprie caratteristiche con quelle dei diversi profili professionali e settori economici, una serie di moduli didattici che gli educatori possono facilmente implementare nel loro rispettivo ambito di insegnamento, migliorando la consapevolezza e le competenze degli studenti, mezza giornata di formazione per insegnare agli educatori e alle educatrici come implementare queste attività, disponibile anche in versione moduli di formazione on-line. Docenti e dirigenti scolastici interessati/e a far parte del progetto con la propria scuola possono partecipare scrivendo per info a startnet-italien@goethe.de.