Dopo una prima fase di pianificazione, a settembre e ad ottobre sono state realizzate riunioni di condivisione e costruzione operativa delle attività di progetto con le scuole e con le imprese partner per il progetto Or.Co. Digitsys - orientamento consapevole e sistemico al tempo digitale.

Nei mesi di settembre e di novembre si è svolta la formazione degli educatori e animatori di rete delle associazioni partner che lavoreranno nei nodi di progetto. Oggetto del percorso formativo preparatorio sono state le tematiche e tecniche dell’orientamento e della promozione della comunità educante, con la partecipazione di Alice Barbieri (esperta in orientamento), Pierpaolo Inserra (esperto di pianificazione sociale territoriale, progettazione partecipata e networking), Francesco di Giovanni (coordinatore generale del centro TAU e dell'associazione Inventare Insieme Onlus che ha realizzato il progetto della Comunità Educante Evoluta Zisa Danisinni di Palermo).

A gennaio comincerà un percorso di orientamento per i bambini di quinta elementare e prima media degli istituti comprensivi partner di progetto. Parallelamente continua il percorso di costruzione di reti locali per l’orientamento in ottica di potenziamento della comunità educante (vedi la definizione di Con i Bambini). Le reti locali consistono in un network informale costituito da docenti, famiglie, associazioni ed enti locali, che insieme condividono e co-progettano attività che mettano al centro la tutela e l’empowerment di bambine e bambini, ragazzi e ragazze. Le equipe locali di progetto hanno avviato gli incontri bilaterali con le scuole per la definizione e calendarizzazione dei percorsi.

Or.Co. Digitsys è il progetto quadriennale e multiregionale selezionato e finanziato nel 2018 con 1,3 Mio. € da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. I partner di StartNet e il Goethe-Institut Italien sono parte fondante del partenariato di OrCo, di cui il capofila è Nova Onlus – Consorzio per l’innovazione sociale (https://www.consorzionova.it/).

Le attività del progetto sono situate in punti nodali in Basilicata e in Puglia: Bari, Castellaneta (TA), Ginosa (TA), Lecce, Modugno (BA), Potenza, Surbo (LE), Stigliano (MT) intorno a scuole primarie, secondario di I e II grado.