<none>

Hello our valued visitor, We present you the best web solutions and high quality graphic designs with a lot of features. just login to your account and enjoy ...

PAFF Parcours for the Future

Tu sei qui

PAFF Parcours for the Future

Dettagli

  • Data di pubblicazione: 09/04/2023

Descrizione

Le economie e i mercati del lavoro stanno cambiando rapidamente e sono oggetto di numerosi dibattiti a livello nazionale ed europeo. A causa delle crisi ambientali e dei cambiamenti climatici, le tendenze del mercato del lavoro si stanno orientando verso la conservazione dell'ambiente, la sostenibilità e la protezione del clima in tutti i campi di applicazione e di attività economica.

Uno degli obiettivi dell'SDG 13 (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile è "Adottare azioni urgenti per combattere il cambiamento climatico e i suoi impatti") punta specificamente a migliorare i programmi di istruzione, i percorsi di sensibilizzazione e di sviluppo di competenze mirate alla attenuazione degli effetti del cambiamento climatico e alla riduzione del suo impatto. Allo stesso tempo, la digitalizzazione, l'automazione e l'intelligenza artificiale stanno influenzando il lavoro con nuove modalità di produzione, amministrazione, gestione logistica e comunicazione. La complessità di queste trasformazioni pone sfide importanti all'economia globale e ai sistemi educativi, soprattutto per i giovani che devono comprendere i processi in corso ed essere consapevoli delle competenze e delle attitudini necessarie per il proprio futuro, sia lavorativo che personale.

Gli obiettivi del Progetto:

Il progetto PAFF mira a sostenere gli attori dell'istruzione e dei processi educativi – e quindi a cascata i giovani stessi – nella comprensione e nella preparazione alle sfide e alle tendenze del futuro mercato del lavoro.

Il progetto prevede due fasi:

1. L'acquisizione e la condivisione di informazioni e conoscenza sulle tematiche progettuali tra esperti, operatori dell'istruzione e partner del progetto

2. La creazione di due parcours – sviluppati a partire da un preciso concetto pedagogico, legato all’approccio del learning by doing – dedicati ai giovani e disponibili sia in versione offline che online.

Nella prima fase il partenariato di progetto raccoglierà e scambierà conoscenze relative ai processi di innovazione e ai trend del mercato del lavoro nella sostenibilità ambientale e nella digitalizzazione con esperti e professionisti provenienti da diverse economie europee come l'Italia, la Romania, la Macedonia settentrionale e la Germania. Attraverso incontri, conferenze e ricerche, le prospettive raccolte verranno confrontate con i dati provenienti dal dibattito a livello europeo.

Il partenariato diffonderà i risultati di quest’analisi in una conferenza online sovra regionale, attraverso la scrittura di documenti di ricerca e infine attraverso un corso di e-learning dedicato alla descrizione dell'impatto dei fenomeni di interessi sul mercato del lavoro. Quest’ultimo risultato sarà dedicato in particolar modo agli operatori di orientamento professionale, ai professionisti e agli stakeholder dell'istruzione, attori centrali nel supportare i giovani nella costruzione del proprio percorso formativo e professionale.

La seconda parte del progetto si concentrerà sull'utilizzo delle competenze acquisite nella prima fase al fine di creare uno strumento che aiuti praticamente i giovani a prendere confidenza con le tematiche centrali descritte poco sopra. Tale strumento, chiamato “parcours”, rappresenta un formato innovativo grazie al quale i giovani possono esplorare aspetti degli ambienti di lavoro con un metodo di apprendimento interattivo e ludico.

Grazie alle attività presenti nel parcours, i giovani potranno ragionare in merito alle proprie scelte educative e di carriera, comprendendo come queste possano essere influenzate dai futuri sviluppi del mondo del lavoro e delle economie e come loro stessi possano diventare protagonisti attivi delle società del domani.

Il parcours sarà prodotto sia in una versione fisica, facile da assemblare nelle sue diverse “stazioni”, sia come strumento digitale; nel 2025 sarà testato nei Paesi partner, che proveranno le diverse attività, implementandole grazie alle istruzioni contenute in un manuale di accompagnamento, che consentirà agli operatori di comprendere il funzionamento dei diversi esercizi e di supportare i giovani nello sviluppare ulteriormente la propria consapevolezza in merito ai percorsi professionali del futuro (soprattutto in ambito green ed digitale) e alle proprie competenze, necessarie per la costruzione di un progetto personale coerente e soddisfacente.

Nel complesso, il progetto mira a raggiungere in particolare i giovani, gli operatori di orientamento professionale e i lavoratori in campo educativo e formativo, attraverso lo scambio, la diffusione e l'attuazione delle attività riportate in questi paragrafi.

Il Consorzio dei Partner

Il progetto “PAFF - Parcours for the future” nasce da un partenariato strategico Erasmus+ nel settore dell'istruzione e della formazione professionale, guidato dall'organizzazione no-profit Life e.V. (Germania), insieme ad Alfa Liguria - Agenzia Regionale per il Lavoro, la Formazione e l'Accreditamento (Italia), ARNO (Macedonia del Nord), GINNlab - Goethe-Institut Innovation Lab (Italia), Goethe-Institut (Germania) e Scoala de Valori (Romania). Il progetto è iniziato nel 2022 e durerà fino al 2025, dopodiché i parcours saranno tradotti in tedesco, italiano, macedone e rumeno, pronto per essere implementato nelle scuole e nei contesti educativi dei Paesi partecipanti.