<none>

Hello our valued visitor, We present you the best web solutions and high quality graphic designs with a lot of features. just login to your account and enjoy ...

WAKE UP Your Vocation

Tu sei qui

Wake Up Your Vocation

Dettagli

  • Data di pubblicazione: 05/09/2022

Descrizione

WAKE UP YOUR VOCATION è un partenariato strategico Erasmus+ che coinvolge oltre 30 centri educativi, 600 giovani, genitori ed enti pubblici e privati al fine di ridurre il divario tra sistema educativo e mercato del lavoro.

La prima fase di questo innovativo progetto, che unisce Spagna, Italia, Belgio e Croazia, inizia con un’analisi delle possibilità di inserimento dei giovani tra i 12 e i 18 anni, per fornire ai loro insegnanti le risorse e le competenze di base nell’orientamento delle carriere, che consentano loro di guidare gli studenti nelle decisioni in merito al futuro professionale.

WAKE UP YOUR VOCATION è un’iniziativa europea integrata nel programma Erasmus+ 2021-2027, che mira a ridurre il divario tra il sistema educativo e l’attuale mercato del lavoro. Oltre 30 centri e 600 studenti parteciperanno all’iniziativa, che offre ai giovani tra i 12 e i 18 anni la necessaria preparazione in termini di competenze in materia di occupabilità e un orientamento professionale.

Il programma coinvolge centri formativi, insegnanti e giovani, genitori e tutori, come anche enti pubblici e privati. L’obiettivo è analizzare la realtà giovanile rispetto al futuro professionale, trovare soluzioni per colmare il divario tra l’istruzione e l’ingresso sul mercato del lavoro e stabilire una strategia corretta per realizzare l'inserimento dei giovani.

Il progetto europeo di formazione è guidato dalla Santa María la Real Foundation, tramite l’Area di occupazione e imprenditorialità (Spagna) insieme all’Agenzia regionale per il lavoro, la formazione e l’informazione (Italia), Goethe-Institut e.V. (Belgio) e Zaklada Znanje na djelu (Croazia).

WAKE UP YOUR VOCATION studia e promuove competenze generali e trasversali, senza concentrarsi su una specifica professione o competenza. Grazie alla metodologia utilizzata, gli studenti sono guidati non solo sul tipo di lavoro che possono fare, ma anche sul profilo professionale che vogliono diventare.

Formazione degli insegnanti

La natura innovativa di questo progetto sta nella metodologia sviluppata: sebbene siano gli studenti che in ultima analisi traggono beneficio dal programma, infatti, l’iniziativa si concentra sulla formazione dei loro insegnanti. Pertanto, le competenze e le conoscenze acquisite rimarranno nei centri formativi come valore aggiunto, anche dopo che il gruppo di studenti avrà completato la formazione presso il centro.

Nel 2022 sarà sviluppata la prima fase del progetto, che mira a comprendere la visione e le aspettative dei giovani, dei loro insegnanti e genitori o tutori sulle possibilità di inserimento nel mondo del lavoro e identificheranno le fonti di informazione che influenzeranno le decisioni in merito alla carriera. I risultati di questa prima fase permetteranno al team d’insegnamento di acquisire competenze di orientamento professionale attraverso una metodologia innovativa per aiutare gli studenti a progettare un percorso accademico e formativo sulla base delle proprie conoscenze.

Europa digitale, equa e sostenibile

Promuovere il lavoro collaborativo dei giovani attraverso lo sviluppo delle competenze interculturali e il pensiero critico è uno degli obiettivi perseguiti da questo progetto europeo, che incoraggia gli insegnanti a formare un gruppo di lavoro attivo con gli studenti e ad assumere un ruolo nelle iniziative che porteranno a un’Europa digitale, equa e sostenibile nei prossimi decenni.

Il progetto mira inoltre a rendere consapevoli sia gli studenti che le famiglie della realtà del mercato del lavoro in Europa, delle nuove competenze richieste nei settori digitalizzati, del sostegno alla sostenibilità, nonché delle opportunità di formazione accademica o professionale a loro disposizione. In tal senso, avvicinerà studenti e settore privato per generare una migliore comprensione e connessione delle realtà reciproche, in particolare nelle zone rurali, e promuoverà l’inclusione sociale attraverso la parità, la promozione della digitalizzazione e le sfide ambientali.

Il progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. Questo post riflette solo il punto di vista dell'autore e la Commissione non può essere ritenuta responsabile di qualsiasi uso fatto delle informazioni ivi contenute.

This post reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

 

 

 

 

 

Allegati